Presentazione

Mi chiamo Alessandro Sester. Sono nato a Levico Terme (TN) il 28 luglio 1981. Nella vita mi occupo di web dal 2006 presso l’azienda informatica trentina Starsystem IT. Vivo nella mia città natale, in campagna, in mezzo alla natura, in pace e tranquillità, penso sia la fortuna più grande si possa avere al giorno d’oggi.

Hobbies

Tra i miei svariati “hobbies” in ordine sparso ci sono il cinema, la montagna, la musica (suono la chitarra) e la fotografia. Merita una menzione particolare il mio “feeling” con il mondo della fotografia digitale. Ho iniziato ad avvicinarmi al mondo della fotografia alcuni anni fa sia per motivi lavorativi che per puro piacere personale, mi ha sempre attirato il concetto di “istantanea” in ambito fotografico, l’idea di poter cogliere in una frazione di secondo un attimo di vita mi ha sempre dato l’impressione e il privilegio di poter fermare il tempo e generare emozioni tra le più svariate e diverse tra loro.

Curiosità

Sin da bambino ho sempre avuto un’ inspiegabile attrazione nei confronti dei siberian husky, tanto che non fu possibile evitare ai miei genitori l’adozione di uno di questi splendidi animali, dal carattere però molto forte. “Armaduk!” dicevo, ispirandomi al mitico compagno di viaggio dell’esploratore italiano Ambrogio Fogar. Tassello importante di questa mia passione è stata l’esperienza cinematografica con Rocky, il mio attuale husky, condiviso assieme al “fenomenale” addestratore cinofilo nonché caro amico Andrea Falconeri. Nel film “La Foresta di Ghiaccio” di Claudio Noce (Festival di Roma 2014, Festival di Tokyo 2014), a fianco del pluripremiato regista e attore Emir Kusturica, il mio fido amico è presente in alcune scene proprio come cane del protagonista. Il film è uscito in tutta in Italia e all’estero fino in Russia e Giappone.

Un’altra delle esperienze che riguardano l’ambito del mio tempo libero cito sempre con piacere quella come chitarrista della band locale trentina “Samle” nel periodo tra il 2000 e il 2008, ho avuto molte soddisfazioni sotto il piano artistico e personale: i concerti nel Nord-Italia, le svariate sessioni di incisione ai Forum Music Village di Roma, le trasferte a Londra, i Tim tour, i festival, ma soprattutto, i pezzi incisi, creati, suonati, registrati, che sempre accompagneranno la mia vita.

Nel 2020 ho fondato con l’amico bassista Carlo Debortoli la band A Cold WInter, riprendendo un percorso e una passione per la musica che per qualche anno avevo lasciato riposare in un cassetto. Nel novembre del 2020 esce l’album di esordio ‘Empty Skies‘ disponibile su tutte le principali piattaforme di streaming digitale.

In conclusione

Ho deciso di creare questo sito un po’ per mettermi in gioco come ho sempre cercato di fare, un po’ per mettermi, è proprio il caso di dirlo in gergo fotografico, a fuoco.

“Mai buttare via niente, tenere i piedi ben piantati a terra, non dare mai per scontate le cose più banali, non fare finta di niente, custodire come un tesoro le piccole gioie quotidiane”

Alessandro Sester

Contatti:

mail: samle81@hotmail.com

 

Lascia un commento